Recensione Motorola Moto X

moto-x-2014Motorola Moto X è il nuovo smartphone performante che fa parte del top di gamma, questo prodotto è stato immesso sul mercato quest’anno. Questo prodotto è in pratica un aggiornamento hardware del precedente modello che sia in America che in Europa ha saputo attrarre su di se le attenzioni. Come la maggior parte dei prodotti Motorola anche questo prodotto ha una qualità costruttiva invidiabile da parte di tutte le altre case di telefonia. Motorola si distingue dagli altri concorrenti grazie alla scelta dei materiali e delle personalizzazioni che effettua sui software.

Hardware e Ergonomia
Il nuovo Motorola Moto X ha tre caratteristiche di composizione vetro, plastica e alluminio. Tre materiali impiegati con particolare cura, grazie a questi materiali lo smartphone da la sensazione di essere robusto, raffinato e soprattutto di qualità. Anche questo prodotto come il precedente Motorola Moto X, risulta essere nella parte costruttiva perfetto e solido. Un unico fattore che potrebbe destare qualche dubbio è il fatto che risulta un pochino ingombrante e non è facile da usare con una sola mano, tuttavia la scocca del retro fatta in maniera bombata permette una impugnatura semplice.

Display, Audio e Multimedia
Il display del Motorola Moto X è composto da un vetro Gorilla Glass 3 sotto al quale troviamo un pannello AMOLED da 5.2 pollici con risoluzione Full-HD, davvero bello. Anche il pannello che viene utilizzato risulta di ottima qualità, con un effetto di colori brillanti e ben saturi, in oltre il Motorola Moto X ha anche dei contrasti e gli angoli di visuale più che apprezzabili. Un altro fattore molto importante è proprio quello che usando la tecnologia AMOLED permette di risparmiare energia nella modalità “display sempre attivo”, permettere di vedere le notifiche agevolmente muovendo lo smartphone. Questo fattore sembra una sciocchezza ma se pensiamo che quando togliamo dalla tasca il nostro smartphone risulta gia avere acceso il display senza dover premere alcun tasto, possiamo trovare una certa comodità di utilizzo, non trovate?

Fotocamera
Motorola Moto X è dotato di due fotocamere: una frontale da 2 megapixel ed una posteriore da 13 megapixel. La fotocamera principale è un buon sensore che permette di ottenere scatti di buona qualità sia in presenza di un ambiente ben illuminato che non quindi possiamo avere grazie a questa fotocamera degli ottimi scatti. Inoltre anche se scarseggia la luce il Motorola Moto X ha due flash LED, uno a destra ed uno a sinistra, che fanno davvero molto bene il loro lavoro.

Batteria e Autonomia
L’autonomia del Motorola Moto X è abbastanza discreta anche se non impeccabile, infatti avendo una capacità di batteria pari a soli 2300 mAh, la stessa del precedente modello, lo smartphone arriverà a fatica a sera, soprattutto se se ne fa un utilizzo intenso. Secondo alcune indiscrezioni pare che tenendo il display attivo per poco più di tre ore lo smartphone si spenga inesorabilmente, quindi è opportuno dividere bene l’utilizzo nell’arco della giornata.

Software
Sul piano software il Motorola Moto X non è molto diverso dal precedente modello. Presenta innanzitutto al primo avvio il sistema operativo Android 4.4.4 KitKat, ma Motorola ha già assicurato che sarà aggiornato ad Android 5.0 Lollipop. Un pregio del software di Motorola è sicuramente la fluidità, che riesce a mantenersi anche in situazioni di stress molto forte. Così, anche la reattività è molto buona e, di conseguenza, l’esperienza d’suo è fra le migliori che si possano avere. Un difetto, invece, sono le poche funzionalità aggiunte dalla casa alata.