Recensione Assassin’s Creed Unity

ACU_hero

Assassin’s Creed Unity, un videogioco che praticamente non necessita di presentazioni. Grazie ai suoi capitoli precedenti è stato un gameplay atteso da tutti i giocatori appassionati di questo genere. Questa volta la Ubisoft (casa produttrice del gioco) permetterà di rivedere la vecchia Parigi nell’anno 1871. Ad Assassin’s Creed Unity a rivoluzione francese è alle porte. Chiunque provi questo videogame, uscito ormai il 13 novembre 2014, potrà rivivere quei fatti storici realmente accaduti.
Sia a livello grafico che di giocabilità, Assassin’s Creed Unity è molto più curato dei capitoli precedenti. Nuove acrobazie, combattimenti ancora più realistici ecc.

Assassins Creed Unity

Ovviamente un videogame da provare e da non lasciarsi sfuggire. Inoltre è possibile entrare nelle case ed esplorarle, un fattore del tutto nuovo per questa saga. Altro punto da tenere in considerazione è che i nemici sono meno facili da sconfiggere, le guardie risulteranno più forti e non saranno più sopra i tetti, a vegliare sulla città come nei capitoli precedenti di Assassin’s Creed.

Sfortunatamente come in molti giochi anche questo presenta dei bug anche se Ubisoft opera giorno e notte per rimediare, ha già rilasciato 2 patch per cercare di risolvere il problema fino al momento che non verrà risolto definitivamente.
Disponibile per PlayStation 4, Xbox One e Microsoft Windows.

 Assassins_Creed_Unity_HR_Arno_Final

Considerazioni personali
Personalmente ho trovato Assassin’s Creed Unity un gioco di grande effetto, che regala un numero incredibile di missioni secondarie. La scenografia è davvero incredibile e viene riprodotta una Parigi davvero splendida, che sicuramente catturerà l’attenzione di molti altri player.
Purtroppo però alcuni punti risultano poco fluidi e come abbiamo già avuto modo di vedere, sono presenti numerosi bug. Un gioco che sicuramente non passa di moda e che regala un grande divertimento ancora oggi, a qualche mese dalla sua uscita.