Google e AutoPlay: Guerra Aperta

Amate navigare online e siete abituati a gestire la navigazione con Google? Magari siete degli utenti smanettoni che tengono aperte diverse tab contemporaneamente? Allora vi sarà sicuramente capito di visualizzare un messaggio pubblicitario che parte in automatico e non riuscite a capire da quale scheda proviene?

Google ha deciso di mettere fine a questo problema che da anni infastidisce tantissimi problemi e nella maggior parte dei casi, vi accorgerete di non poter are a meno di apprezzare ancora maggiormente Google Chrome.

Google-Chrome

Nelle scorse ore Google ha dichiarato di aver deciso di bloccare l’esecuzione automatica dei video per le schede non attive. In sostanza la riproduzione dei video viene messa in stand-by e il video non viene avviato o portato in primo piano. Che ne pensate di poter accedere alle soluzioni migliori a basso costo?  E’ importante conoscere la news e tenere in considerazione che il blocco preventivo dei video, vi permetterà di ridurre notevolmente i consumi energetici di Chome.

Fino ad ora questo dettaglio è sempre stato poco considerato ma le persone che non sanno in che modo agire, hanno il diritto di ottenere soluzioni speciali e mai considerate.  Siete sicuri di non poter fare a meno di Chorme? Da oggi avete un motivo in più per farlo.

Desideriamo ricordarvi che esiste anche una variante manuale che permette di bloccare l’esecuzione automatica dei video e dei plug-in. Basta andare nelle impostazioni del menu:  Impostazioni/ Mostra Impostazioni Avanzate/ Impostazioni Contenuto e scegliere solo i plug-in che si desiderano eseguire.

Poco alla volta vi accorgerete di non poter fare a meno della qualità proposta e nella maggior parte dei casi, vi accorgerete di non poter rinunciare a queste caratteristiche fondamentali. Che ne pensate di poter ottenere le scelte migliori per navigare senza interruzioni? Finalmente Google ha deciso di bloccare in maniera definiva questo problema.